Nella Coviello

pellegrina pioniera da Canterbury a Leuca

Una sorpresa oltre ogni aspettativa ha colto i numerosissimi partecipanti alla IX edizione della “TranSalentina del Sole 2017”. Domenica 2 aprile da Otranto, il nostro socio Antonio Pirò, ci ha presentato la signora Nella Coviello originaria di Napoli. Ella ci ha raccontato che era reduce dal lungo cammino sulla Via Francigena e che  avendo sentito parlare di SpeleoTrekkingSalento,  aveva espresso il desiderio di aggregarsi alla Marcia Istmica da Otranto a Gallipoli per 50 km in unica tappa. Dopo i primi 15 km, giunti, a piedi, dinnanzi alla splendida chiesetta di S. Marina di Muro, l’abbiamo intervistata al microfono. Stupore generale quando lei, credenziali alla mano, ha dichiarato di essere partita dalla inglese Canterbury  il 26-08- 2016 e di aver percorso, in solitaria, tutta la Via Francigena per Roma,  Brindisi e Lecce terminando l’itinerario fidei, in tre mesi di cammino, a Santa Maria di Leuca  il 30-XI-2016.

Da sinistra: Riccardo Rella, Nella Coviello, Antonio Perulli, Andrea Nicolini
Da sinistra: Riccardo Rella, Nella Coviello, Antonio Perulli, Andrea Nicolini

Una sorpresa oltre ogni aspettativa ha colto i numerosissimi partecipanti alla IX edizione della “TranSalentina del Sole 2017”. Domenica 2 aprile da Otranto, il nostro socio Antonio Pirò, ci ha presentato la signora Nella Coviello originaria di Napoli. Ella ci ha raccontato che era reduce dal lungo cammino sulla Via Francigena e che  avendo sentito parlare di SpeleoTrekkingSalento,  aveva espresso il desiderio di aggregarsi alla Marcia Istmica da Otranto a Gallipoli per 50 km in unica tappa. Dopo i primi 15 km, giunti, a piedi, dinnanzi alla splendida chiesetta di S. Marina di Muro, l’abbiamo intervistata al microfono. Stupore generale quando lei, credenziali alla mano, ha dichiarato di essere partita dalla inglese Canterbury  il 26-08- 2016 e di aver percorso, in solitaria, tutta la Via Francigena per Roma,  Brindisi e Lecce terminando l’itinerario fidei, in tre mesi di cammino, a Santa Maria di Leuca  il 30-XI-2016.

 

La prima donna a percorrere da sola i circa 2600 km lungo tutta la Via Francigena. Per noi una pietra miliare. Ora che la Regione Puglia ha deliberato affermativamente sul terminale Leucadense,  Nella Coviello diventa il primo testimonial di “pellegrina pioniera” ad aver percorso, interamente,  la Francigena, così come noi insistiamo da ben 14 anni, fino a S.M di Leuca quale unico TERMINALE E CONVERGENZA STORICO-GEOGRAFICO E SPIRITUALE DELLE VIE FRANCIGENE DEL SUD E D’EUROPA.

 

 Indescrivibile gioia… rimarrà nella storia di SpeleoTrekkingSalento in qualità di socio onorario. La sua fotografia permarrà sul nostro sito anche perché è la dimostrazione vivente del concretizzarsi dell’altro  nostro obiettivo:” L’ASSE VIARIO DEL PELLEGRINO” da Canterbury a Leuca o viceversa.